Sarà difficile che gli USA che hanno la GOLD SHARE della JUGOTALIA con scritto sui trattati, “resa incondizionata” armistizio seconda guerra mondiale. Che possano farsi da parte per fare posto ai cinesi?

Trieste e Taranto, cinesi nella lista nera Usa
Il dipartimento di stato USA Ha messo sulla lista nera la ditta cinese che vuole comprare quote del porti italiani, non lasceranno entrare i cinesi nei porti Italiani o dovranno fare accordi con chi succederà al disgregamento della JugoItalia in 3-4 stati ?

Tra qualche mese con l’embargo USA su prodotti cinesi, una Italia allo sbando, con l’illusione della pace sociale con debiti da accedere, la mannaia di un debito da capogiro, ci si avvia in un lungo periodo di stenti, abitazioni all’asta, disoccupazione , la povertà dei ceti medi.

Ecco che nel popolo torna a pensare ad una penisola di stati indipendenti,. una unita d’italia che non funziona. Il POPOLO VENETO aspira al ritorno della republica Serenissima per uscire da questa spirale che risucchia tutto e tutti.

1200px-badoglio_in_africa_orientale

Come 8 settembre 1943: l’armistizio che divise il Paese. Adesso il POPOLO VENETO vuole interloquire con gli USA per riprendere la strada interrotta da Napoleone Bonaparte, un corsaro che con l’imbroglio ridusse i Veneti in schiavitù.

I VENETI chiedono la restituzione di un riconoscimento di sovranità come fecero nel 1784, la Repubblica Serenissima di Venezia riconobbe l’indipendenza degli Stati Uniti d’America per prima.

La SERENISSIMA riconobbe l’indipendenza degli Stati Uniti d’America. Poi, nel 1786, venne a Venezia una delegazione composta da Thomas Moore, Benjamin Franklin e Thomas Jefferson per “copiare” le leggi della Serenissima ed adottarle, con le dovute modifiche e correzioni, nella loro Costituzione. Costituzione che è ancora in vigore.